La guida “CADORE terra magica” arriva in parlamento

D'Incà e Villarosa

Nei giorni scorsi Federico D’Incà, vice capo gruppo alla Camera del MoVimento Cinque Stelle, ha consegnato a ciascuno dei suoi colleghi Parlamentari, una copia della guida “CADORE terra magica“, per un totale di 153 copie.

“Solo l’unione delle forze raccolte in progetti comuni di valorizzazione e promozione del territorio potrà aiutare e in certi casi, ridare valore, alle nostre valli dal punto di vista turistico.” E’ questo il pensiero di Federico D’Incà, vice capo gruppo alla Camera del MoVimento Cinque Stelle, che elogia “la realizzazione della guida CADORE terra magica, dove tenacia e visione lungimirante di un’intera comunità costituita da 22 comuni del Cadore ha permesso di presentare una guida organica e di facile lettura per un territorio a cui l’Unesco ha riconosciuto essere Patrimonio dell’Umanità.”

La guida turistica in formato cartaceo, web e da poco anche applicazione per smartphone, è stata lanciata a giugno ed è la concretizzazione di un lavoro nel quale, per la prima volta, tutta la zona del Cadore viene presentata in un’unica pubblicazione. Il progetto è nato grazie alla collaborazione del portale di informazione e promozione NuovoCadore.it, della Magnifica Comunità di Cadore e con il Patrocino della Fondazione Dolomiti Unesco.

“Un’unione di forze importante sotto l’attenta regia di NuovoCadore che ha saputo essere amalgama e fulcro pensante di una visione in cui il Cadore, nella sua integrità, rappresenta un’enorme opportunità di sviluppo e dove le nuove piattaforme di gestione dell’informazione sono il mezzo per arrivare a milioni di utenti web che amano le Dolomiti”.
D’Incà auspica che dopo questo progetto si continui a sostenere l’immagine di uno sviluppo unito del nostro territorio. “CADORE terra magica è un tassello fondamentale che deve essere migliorato e valorizzato nel tempo con l’introduzione delle descrizioni in lingua straniera, a partire dall’inglese e dal tedesco, e con l’applicazione delle nuove tecnologie che consentono di arrivare a risultati di valorizzazione turistica impensabili fino a qualche anno fa”.

Ma l’aspetto più importante che emerge da questo progetto è la giovane regia che ha permesso di coordinare e realizzare la guida a partire dall’ideatore del portale NuovoCadore, Matteo Gracis, e da Marta De Zolt e Matteo Da Deppo che si sono occupati della redazione dei testi: “Abbiamo giovani intelligenze che non devono fuggire e le montagne più belle del mondo. Con una buona politica e con l’aiuto della tecnologia si può arrivare a toccare il cielo” conclude D’Incà.

Guida on line www.cadoredolomiti.it

Nesci M5S

Foto
In alto: L’on. D’incà e l’attuale capo gruppo alla Camera del M5S, Alessio Villarosa
In basso: La deputata del M5S Dalila Nesci in Camera dei Deputati

 

Pin It

Share This

Pubblicato giorno 18 ottobre 2013


Ti é piaciuto questo articolo,
e vuoi ricevere per email i successivi?
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>