Galleria di Coltrondo in Comelico: urgente e importantissima

image

Federico D’Incà, deputato del Movimento 5 Stelle scrive al Sottosegretario Umberto Del Basso De Caro, per porre l’attenzione sulla condizione di estrema criticità in cui versa la Statale 52 “Carnica”.

Si tratta della via d’accesso principale alla valle del Comelico-Sappada, in Provincia di Belluno” spiega il deputato bellunese. Dopo l’evento alluvionale verificatosi il 9 agosto scorso, le problematiche relative alla stabilità di tre frane che si trovano all’ingresso dell’abitato del Comune di Santo Stefano di Cadore si sono acutizzate. I tecnici del Comune dichiarano che due delle tre frane, in caso di collasso, formerebbero una diga con rischio che il paese finisca sott’acqua. La soluzione prevista per impedire tale pericolo e risolvere il problema, di cui si parla da anni, consisterebbe nella realizzazione della galleria di Coltrondo, secondo tronco della galleria del Comelico.

“La realizzazione di tale opera, condivisa e richiesta dall’intero territorio, è urgente ed importantissima per indiscussi motivi di sicurezza e per le ripercussioni dal punto di vista economico, turistico, della sanità e dell’istruzione, nonché per i collegamenti con Alto Adige e Friuli Venezia Giulia” conclude D’Incà.

Pin It

Share This

Pubblicato giorno 3 febbraio 2015


Ti é piaciuto questo articolo,
e vuoi ricevere per email i successivi?
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>