Abolire i vitalizi dei politici veneti: la petizione è online

zqbGUpuevzItgCz-580x326-noPad

La petizione per l’abolizione dei vitalizi ai politici del Veneto si trova da alcuni giorni sul sito Change.org ( http://goo.gl/c50uTn ) ed è stata lanciata da Jacopo Berti, il candidato del Movimento 5 Stelle per la presidenza della Regione Veneto.

“Una regione dove il suo passato costa più del suo presente non ha futuro” esordisce la petizione, ed infatti il MoVimento 5 Stelle si è prodigato per sollecitare la soluzione più semplice ovvero l’abolizione con effetto immediato tutti i vitalizi. “E’ una proposta concreta, costituzionalmente valida ed applicabile da subito” spiega Berti “Io voglio 13 milioni di euro all’anno per le nostre scuole, per le nostre imprese, per la nostra regione, non per i soliti noti”. Tutti i dettagli tecnici della proposta sono spiegati chiaramente alla pagina di Change.org dove è anche possibile firmare la petizione.

Ed all’appello si affianca anche il deputato bellunese Federico D’Incà: “Voglio sottolineare con forza che se da una parte vi sono 226 ex consiglieri della Regione Veneto che dal 2016 percepiranno tutti insieme 13 milioni di euro, dall’altra vi sono i parlamentari del MoVimento che fino ad oggi, in un anno e mezzo, hanno restituito al fondo per Piccole Medie Imprese 10 mln di euro dei propri stipendi. Personalmente ho restituito quasi 80.000 euro fino ad ottobre 2014 con la volontà di essere esempio con i fatti e non solo a parole. I candidati consiglieri del M5S, una volta eletti in Regione, si dimezzeranno lo stipendio come già fatto da tutti i consiglieri regionali eletti del M5S in tutte le Regioni d’Italia dove siamo presenti”.

Firmiamo tutti, questa è una battaglia di buon senso, non politica.
https://www.change.org/p/cittadini-veneti-abolizione-dei-vitalizi-ai-politici-del-veneto

Pin It

Share This

Pubblicato giorno 6 febbraio 2015


Ti é piaciuto questo articolo,
e vuoi ricevere per email i successivi?
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>