Start Up Bellunesi: il futuro è anche qui

start up Belluno

Ogni volta che credi in un sogno, devi fare di tutto per realizzarlo. Non puoi fermarti davanti al primo ostacolo, ma devi cercare soluzioni o incontrare persone che conoscono le soluzioni.

Nei giorni scorsi ho voluto portare Stefano Quintarelli (link1link2) a conoscere alcune Start Up Bellunesi. Una sorta di incontro per capire se le idee di questi giovani imprenditori fossero buone oppure no, attraverso il giudizio di uno come Stefano che ha visto molto e conosce ancor di più.
Come sempre resto sbalordito ed affascinato dalla capacità degli italiani di inventare, vedere cose che ancora non esistono, immaginare il futuro con soluzioni per risolvere i problemi più complessi del vivere quotidiano. Ed è così che abbiamo incontrato Alessandro che progetta e costruisce droni con mille applicazioni e mai avrei pensato alla “precision farming“. E Sergio che combatte la contraffazione e costruisce nuovi orizzonti per il marketing sensoriale e infine Alessandro e Stefano i quali studiano un nuovo social network dove è il prodotto il centro dell’attenzione.

Forse non tutti diventeranno dei nuovi Steve Jobs, ma di sicuro farò di tutto per aiutare questi pionieri del terzo millennio a trovare gli strumenti necessari a portare le nostre aziende nel futuro.
Il futuro siamo noi, quello che pensiamo oggi, quello in cui crediamo: tocca solo a noi realizzare i nostri sogni.

Pin It

Share This

Pubblicato giorno 12 ottobre 2015


Ti é piaciuto questo articolo,
e vuoi ricevere per email i successivi?
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>