Incendio Ceccato Recycling di Castelfranco Veneto

ceccato

Un incendio è scoppiato sabato 26 Settembre, nella sede della Ceccato Recycling di Castelfranco Veneto, un’azienda specializzata nel recupero e nel riciclaggio dei rifiuti. Le fiamme sono divampate all’ora di pranzo.

A dare l’allarme sono stati alcuni operai al lavoro in una fabbrica vicina. Il fumo di colore nero (classico di materiali plastici) era visibile a moltissimi kilometri di distanza. Sul posto sono giunte 8 squadre provenienti da Castelfranco, Montebelluna, Treviso, Cittadella e Padova. Circa 40 soccorritori sono stati impegnati nella notte fra sabato e domenica riuscendo a estinguere le fiamme solamente martedì.

Il materiale andato in fumo era carta, cartone legname e rifiuti in plastica di vario genere.

Sull’origine dell’incendio stanno indagando i Vigili del Fuoco e i carabinieri. L’Arpav ha eseguito una serie di campionamenti sull’aria, riscontrando valori alti solo in alcuni campioni, ma gli esiti relativi alle diossine, ai furani e agli idrocarburi presenti nel terreno e negli ortaggi non sono ancora giunti. Intanto la gente continua a mangiare dai propri orti cibo che potrebbe essere contaminato.

Il Movimento 5 Stelle di Castelfranco Veneto in collaborazione con l’associazione culturale le Tracce ha fatto raccogliere dei campioni di terra e materiale di ricaduta ad una azienda specializzata nella ricerca ed analisi ed ha avviato una raccolta fondi in modalità CROWDFOUNDING per esaminare i risultati (se arriveranno) dei campioni di Arpav e metterli a confronto per cercare di dare risposte certe alle persone.

Il comune di Castelfranco ci nega aiuti economici quindi chiediamo a voi tutti di aiutarci a fare chiarezza… la salute viene prima di ogni fattore economico!

Vi invitiamo a donare al link http://buonacausa.org/cause/analisiterreni

Pin It

Share This

Pubblicato giorno 2 novembre 2015


Ti é piaciuto questo articolo,
e vuoi ricevere per email i successivi?
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>