Il futuro del Bellunese è su rotaia, stop prolungamento autostrada

558x312xcasello-autostrada-A27-dolomiti.jpg.pagespeed.ic.AUYLIYSelj

La Feltre-Primolano inizia finalmente a tornare tema centrale per il trasporto ferroviario bellunese grazie anche alle iniziative del Movimento 5 Stelle ed in particolare del consigliere comunale di Feltre Riccardo Sartor, il quale ha riportato alla luce i vecchi studi di fattibilità.

Il Deputato pentastellato D’Incà commenta così la notizia: “È sempre più importante l’unità del nostro territorio nella visione dell’assetto ferroviario e viabilità fatto di interventi mirati a risolvere le reali criticità del territorio. Per questo motivo ringrazio i sindaci dell’Unione montana feltrina che si sono schierati a favore dell’opera.”

Prosegue lo stesso Sartor: “Nel costituendo tavolo di lavoro fra enti ed istituzioni sarà opportuno ripartire proprio da quel dettagliato studio di fattibilità redatto nel 1999 su commissione del Comune di Feltre, per verificarne la fattibilità del percorso allora ipotizzato, studiarne gli aggiustamenti necessari e quindi stimarne i relativi costi anche richiamando ed ascoltando i progettisti che già all’epoca lavorarono sull’opera.”

I due esponenti del Movimento 5 Stelle commentano infine con entusiasmo la recente notizia che arriva da Bruxelles, dove si è ribadito il no al prolungamento dell’A27 e dove si chiede di puntare di più sulla ferrovia e sul trasporto su rotaia: “Siamo d’accordo con la votazione del Parlamento Europeo perchè non è con il prolungamento dell’autostrada A27 che si garantisce il futuro del Bellunese bensì con la ferrovia. Avanti tutta quindi anche con il progetto dell’anello ferroviario delle Dolomiti.”

Pin It

Share This

Pubblicato giorno 17 giugno 2016


Ti é piaciuto questo articolo,
e vuoi ricevere per email i successivi?
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>