Treno delle Dolomiti: Zaia ci dica dove e quando verranno reperiti i fondi

Treno-nelle-Dolomiti-744x445

“Benissimo che Zaia -proprio come da sempre il M5S (comunicato a riguardo del 2013)- descriva il Treno della Dolomiti come una grandissima opportunità per il nostro territorio ma è fondamentale, al contempo, che queste non siano solo parole al vento: chiedo dunque pubblicamente al Governatore della Regione Veneto dove verranno reperiti i fondi per la costruzione […]

Read More

Il PD e Bressa devono dare i soldi per finire i lavori sulla SP 347

SP 347

“Il M5S è preoccupato per quello che sta succedendo a riguardo dell’intervento di miglioramento del collegamento stradale fra le province di Trento e Belluno lungo la SP 347 del passo Cereda e passo Duran” afferma il portavoce penta stellato in Parlamento Federico D’Incà. “In particolare l’intervento in oggetto consiste in una serie di miglioramenti per […]

Read More

Bugie e falsità contro il M5S sui mondiali di Cortina

cortina-2021-1

Il deputato Federico D’Incà del Movimento 5 Stelle chiarisce quanto successo in commissione bilancio a riguardo dello stralcio, all’interno della legge di Bilancio 2017, degli articoli che interessavano i mondiali di sci di Cortina. “Il Presidente Boccia della Commissione Bilancio, che fa parte del Partito Democratico, ha stralciato appellandosi alla Presidente della Camera, 28 tra […]

Read More

Banche venete e cittadini truffati: vogliamo giustizia!

image1

Il 20 luglio scorso, con Simone Scarabel consigliere regionale del M5S e Enrico Cappelletti Senatore del M5S, ho partecipato a Treviso alla manifestazione indetta da Don Torta contro la più grande truffa bancaria perpetuata nei confronti dei Veneti con Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Sarò sincero: sono tornato a casa con una certa delusione […]

Read More

Il tesoretto che non esiste

renzi-benny-tesoretto-soldi-euro-urne-elezioni-656026

Il presunto “tesoretto” in realtà è una bufala clamorosa. Uno specchietto per le allodole. Nel merito si tratterebbe di 1,6 miliardi derivanti dalla differenza (pari allo 0,1% del Pil) tra il deficit/Pil tendenziale 2015 (2,5%) e il deficit/Pil programmatico fissato dal governo in accordo con la Ue (2,6%). In sostanza, stiamo parlando di uno scostamento […]

Read More